domenica 12 agosto 2012

Titoli di coda

Nessuno legge mai i titoli di coda. Nessuno arriva mai fino infondo nelle cose. Questo penso. E penso anche che non ho più voglia di lasciare le cose a metà. E non so per quale motivo ho bisogno di scriverlo. Forse perché ho bisogno di vederle le cose per crederci sul serio. E ho bisogno di vedere qualcosa ora. Ecco.

0 commenti:

Si è verificato un errore nel gadget
 
;