giovedì 26 gennaio 2012 0 commenti

I've lied you..

T'ho mentito, come si mente ai bambini quando ti fanno domande scomode e non sai che rispondere.
T'ho mentito, come se l'unica soluzione fosse evitare il tuo sguardo e fuggire via con le palpebre chiuse e rivolte altrove.
Quasi a nasconderlo il sonno che non riesco a scontare la notte e le guance umide.
T'ho mentito perché non aveva senso altrimenti, perché era la cosa giusta. Di certo non migliore. Non per me.
Di nuovo qui. A subire la pioggia e il temporale quando volevo soltanto un po' di sole.
E' proprio inverno.

martedì 10 gennaio 2012 0 commenti

To define is to limit..


“Decay fascinates me more.”
“What of Art?” she asked.
“It is a malady.”
“Love?”
“An illusion.”
“Religion?”
“The fashionable substitute for Belief.”
“You are a sceptic.”
“Never! Scepticism is the beginning of Faith.”
“What are you?”
“To define is to limit.”
“Give me a clue.”
“Threads snap. You would lose your way in the labyrinth.”
“You bewilder me [...]"
(The Picture of Dorian Gray, Oscar Wilde, Chapter 17)
venerdì 6 gennaio 2012 0 commenti

Chimere


Anche il vento lamenta la tua assenza, non senti?
Non erano forse promesse sussurrate al buio quelle che non mantieni dopo tempo?
Ci sono sogni di carta nel mio cassetto e il tuo profumo l'ho dimenticato quasi fosse una chimera.
Quanto tempo si può trascorrere in un armadio a nascondersi dai fantasmi prima di uscir fuori ad affrontar la vita?

"Dammi un filo da seguire", sperando che non si spezzi.

Si è verificato un errore nel gadget
 
;