lunedì 30 agosto 2010

Cornfield

Li senti i violini
che suonano
qui, nella mia testa?
dolce il suono
soave il profumo
fresco il colore.
Blu notte
come un sogno mai fatto
tra spighe
pungenti
e note strazianti.

La notte mi chiama
e seguo il suo profumo
trascinato via
lieve
dal vento.
Fresco è il sospiro nell'aria
ora che qui
in un campo di grano
mi insegue il desiderio
di unire il mio respiro
al tuo.

0 commenti:

Si è verificato un errore nel gadget
 
;